Città di Lixouri a Cefalonia

Città di Lixouri a Cefalonia


Tra i principali centri turistici dell’isola c’è sicuramente Lixouri, la seconda città più grande dopo il capoluogo Argostoli, che si trova ad appena una trentina di chilometri di distanza da qui. Le due cittadine sono infatti collegate da un traghetto che attraversa la baia e che salpa all’incirca ogni quaranta minuti, permettendovi così di arrivare da una parte all’altra dell’isola in pochissimo tempo. La vera caratteristica di questo piccolo paese è la sua forte vocazione turistica: ristoranti, alberghi, bar, affittacamere e locali di qualunque tipo popolano le stradine di Lixouri, luogo perfetto dove poter alloggiare per girare l’isola in maniera comoda e veloce.

Sfortunatamente il terremoto del 1953 ha totalmente distrutto gli antichi edifici di questo villaggio, che è subito stato ricostruito negli anni a seguire. Vi troverete infatti davanti ad una cittadina dall’aspetto moderno, con ampi viali pedonali e palazzi che cercano comunque di rispettare il tradizionale stile isolano. Il cuore pulsante di Lixouri è sicuramente la sua piazza, posta proprio di fronte al piccolo porto, da cui parte la strada principale dove si susseguono negozi di souvenir e di artigianato locale. Se dovete comprare qualcosa da portare ai vostri amici o volete un ricordo della vostra vacanza, ora sapete dove potete acquistarlo. Questo non significa che manchino gli edifici di carattere storico. Anzi, vi consigliamo di visitare il Palazzo di Iakovati, all’interno del quale ha sede la biblioteca pubblica, ed anche la Chiesa della Santissima Trinità e quella votata ad Agios Nikolaos. Sono infatti tantissimi gli edifici religiosi nascosti tra le strade di questo bel villaggio.

Quello che veramente caratterizza Lixouri è il meraviglioso carattere dei suoi abitanti, riconosciuti da tutti come amichevoli, accoglienti ed amanti delle arti. Non è un caso che qui abbia sede la Scuola Filarmonica di Pali, considerata una tra le più importanti di tutta la Grecia, la più antica dopo quella di Corfù. Il villaggio è anche la patria d’origine del grande poeta satirico Andrea Laskaratos, la cui statua si trova proprio sulla bella spiaggia di Lixouri, con le spalle rivolte verso il capoluogo Argostoli, a testimonianza della rivalità che è sempre esistita tra le due città più grandi e importanti di tutta Cefalonia.

Se avete intenzione di visitare Lixouri, vi consigliamo di fermarvi a cena in uno dei tanti ristorantini che si trovano in paese, affacciati direttamente sul mare e con una gustosa proposta culinaria a base di specialità della tradizione greca.