Villaggio di Sami Cefalonia

Villaggio di Sami Cefalonia


Principale porto dell’isola di Cefalonia, dove arrivano buona parte delle navi provenienti dall’Italia, Sami è un ridente villaggio della costa orientale che nei mesi estivi si riempie di turisti provenienti da tutto il mondo. Si tratta effettivamente di un bel paese caratteristico, protetto alle spalle da montagne verdi che digradano dolcemente verso le acque cristalline: un mix di mare e montagna che dona a questa località un fascino assolutamente unico.

Potete raggiungere il villaggio comodamente in autobus, ma vi consigliamo piuttosto di noleggiare una macchina o uno scooter perché la zona circostante è ricca di belle attrazioni turistiche. Si trovano proprio nei dintorni le grotte di Drogarati, il lago Melissani ed il piccolo lago Karavomilos. Nei dintorni della cittadina di Sami si trovano anche i resti della vecchia polis greca, che secondo Omero si estendeva al di fuori del territorio attuale, per cui vi consigliamo vivamente di visitarne le rovine e raggiungere poi da qui il sito del Monastero di Agrillion.

Al di là dei luoghi di interesse storico ed archeologico, il villaggio di Sami gode anche di una bella spiaggia tranquilla, piuttosto stretta ma lunga quasi mezzo chilometro. Nelle vicinanze si trova il porto, perfetto per attraccare la barca e scendere a godersi la tranquillità di questo caratteristico golfo. Anzi, se siete amanti dei paesaggi mozzafiato e del cinema di Hollywood, vi consigliamo di portare con voi la macchina fotografica, perché il bel paese di Sami e la piccola spiaggia di Antisamis sono talmente belli da essere stati scelti come set naturale per il film “Il mandolino del Capitano Corelli”.

Una volta arrivati in questo splendido paesaggio, farete bene a rimanerci almeno fino a sera, quando il sole cala e si crea veramente un’atmosfera magica. Potete tranquillamente cenare in una delle tante taverne del lungo mare, direttamente affacciate sulla spiaggia, dove potete assaggiare piatti di mare a base del pescato del giorno.